Battistero di Firenze - Battistero di Santa Maria del Fiore Firenze - Firenze Battistero - Battistero a Firenze - Battistero del Duomo di Firenze


Hotel a Firenze

HOTEL A FIRENZE

| Home Page | Aggiungi ai preferiti
Firenze Firenze - Piazza del Duomo Firenze Ponte Vecchio Firenze - David di Michelangelo Firenze - Palazzo Vecchio Firenze - Santa Maria Novella Giardino di Boboli a Firenze


IL BATTISTERO DI SANTA MARIA DEL FIORE A FIRENZE


Il Battistero: La nascita del Rinascimento a Firenze

Battistero di FirenzeIl Battistero di Santa Maria del Fiore a Firenze è costruito sulle fondamenta di un antica chiesa paleocristiana dedicata al patrono di Firenze San Giovanni Battista e risalente al IV secolo. Era così famoso nel tardo Medioevo che ce ne parla persino Dante Alighieri in un canto dell’Inferno della Divina Commedia definendolo: “bel San Giovanni”.
La chiesa di San Giovanni Battista viene consacrata a Battistero nel 1128, negli stessi anni inizia l’opera di rivestimento esterno con del marmo bianco di Carrara e marmo verde di Prato.
Appena un secolo dopo vengono eseguiti dei lavori all’interno del Battistero di Santa Maria del Fiore: la Scarsella (abside) quadrata e viene decorato con dei preziosissimi mosaici, mosaici che ricoprono anche l’intera Cupola.

Nel XII secolo il Battistero è uno dei fiori all’occhiello della città di Firenze, molti fedeli fanno molta strada per poterlo Battistero di Firenze - Mosaico della cupolaammirare e pressappoco nello stesso periodo vengono costruite delle porte in bronzo degne di tale edificio. La prima porta fu commissionata nel 1330 allo scultore Andrea Pisano, mentre le altre due sono opera di Lorenzo Ghiberti. Va ricordato Portone del Battistero di Firenzeche per la costruzione della seconda porta del Battistero di Santa Maria del Fiore fu indetto un concorso dall’Arte della Lana nel 1401, data che segna la nascita del Rinascimento italiano. Il concorso prevedeva la costruzione di una formella in bronzo che rappresentasse il Sacrificio di Isacco, il vincitore avrebbe costruito l’intera porta. I concorrenti che parteciparono al concorso furono Lorenzo Ghiberti, Filippo Brunelleschi, Jacopo della Quercia, Simone da Colle Val d’Elsa, Niccolò di Luca Spinelli, Francesco da Valdambrino e Niccolò di Pietro Lamberti; il vincitore fu Lorenzo Ghiberti. Le sculture situate sopra ognuna delle porte del Battistero del Duomo di Firenze sono state eseguite dagli scultori: Sansovino, Giovan Francesco Rustici e di Vincenzo Danti.
Di particolare bellezza è la volta del Battistero di Santa Maria del Fiore, questa è rivestita di magnifici mosaici rappresentanti le Storie della Genesi, la vita di Maria e Gesù, del Battista e il Giudizio Universale, eseguiti nel XIII secolo dai migliori mosaicisti dell’epoca ovvero i maestri cosmateschi.

Il Battistero di Santa Maria del Fiore è una delle quattro meraviglie dell’Opera del Duomo, vi consigliamo di visitare anche rimanenti sezioni relative all’Opera del Duomo ovvero:
Duomo di Santa Maria del Fiore;
Campanile di Giotto;
Museo dell’Opera del Duomo

Informazioni utili:
Battistero di Santa Maria del Fiore a Firenze
Piazza S. Giovanni
Tel. 055 2302885
Orario feriale 12:00-19:00; festivo 8:30-14:00
Ingresso: € 3,00


21/11/2017 10:47:28 | La riproduzione anche parziale di questo sito è Vietata | Contatti Hotel Firenze Contatti