Museo del Bargello - Museo del Bargello Firenze - Firenze Museo del Bargello - Museo Nazionale del Bargello - Musei Firenze


Hotel a Firenze

HOTEL A FIRENZE

| Home Page | Aggiungi ai preferiti
Firenze Firenze - Piazza del Duomo Firenze Ponte Vecchio Firenze - David di Michelangelo Firenze - Palazzo Vecchio Firenze - Santa Maria Novella Giardino di Boboli a Firenze


MUSEO NAZIONALE DEL BARGELLO


Museo del Bargello: Uno dei più famosi musei della città di Firenze

Museo del BargelloL'edificio che ospita il Museo del Bargello si trova in quello che fu nel 1255 il Palazzo del Capitano del Popolo, dalla fine del XIII secolo fino al 1502 residenza ufficiale del Podestà, il magistrato che governava la città ed infine divenne nel XVI secolo residenza del Bargello ovvero il capo delle guardie cittadine ed ospitò al suo interno il carcere fino al XVIII secolo. Il Museo del Bargello nacque a metà Ottocento, con l'esposizione di una ricca collezione di sculture del Rinascimento di autori sia italiani che europei ed una serie di bronzetti rinascimentali, furono messe in mostra opere di autori come: Michelangelo, Donatello, Cellini e Gianbologna. All'esterno del Museo del Bargello possiamo ammirare il cortile medievale, decorato con sculture del XVI Secolo tra cui l'Oceano del Gianbologna trasferito dai Giardini di Boboli (vedi sezione apposita). Dal cortile si accede all'interno dell'edificio e nel primo salone possiamo ammirare le opere di Michelangelo Buonarroti come: Tondo Pitti e Bacco, ed altre sculture mitologiche come il David-Apollo in marmo. Al piano terra sono visibili delle opere del Cellini e del Giambologna, tra cui Mercurio e Firenze vittoriosa su Pisa.


Museo del Bargello: Tondo Pitti di MichelangeloIl Salone del Consiglio del Museo del Bargello è situato al primo piano, caratteristico per le dimensioni del soffitto ed anticamente era la sala del tribunale. In questo salone sono situati alcuni dei più preziosi lavori di Donatello come il Giovane David in marmo ed il San Giorgio. Sullo stesso piano del Salone del Consiglio si può anche visitare il Salone d'Avorio con esposta la collezione Carrand che comprende diptici, piastrelle in ceramica e reliquiari. Attraversando questo salone si accede alla Cappella di Maria Maddalena nella quale sono esposti alcuni dipinti sacri appartenenti alla scuola di Giotto. Al secondo piano si possono ammirare dei rari esemplari di terracotta smaltata, di queste ricordiamo il Busto di fanciullo di Andrea della Robbia, sullo stesso piano sono esposte anche una mostra di medaglie italiane ed una collezione di bronzi rinascimentali. La collezione di maioliche del Museo del Bargello è stata raccolta nel corso dei secoli dalla famiglia Medici, la sala odierna offre rarissimi esemplari quattrocenteschi della fabbrica di Cafaggiolo e di Deruta e pezzi di maiolica urbinate, faentina e veneziana. La Sala del Verrocchio del Museo del Bargello ospita dal 1873 opere toscane quattrocentesche ed intitolata così in onore dell'artista Andrea Verrocchio, è in esposizione al centro della sala il suo David in bronzo.
Vi consigliamo di fare visita al Museo del Bargello nel centro storico di Firenze, raggiungibile con i mezzi di trasporto pubblici e vicinissimo ai più rinomati Hotel, Residence, B&B, Agriturismi, Ostelli e Case vacanza di Firenze. Per quanto riguarda il pernottamento a Firenze ed i luoghi dove poter mangiare piatti tipici fiorentini ve ne proponiamo una vasta panoramica nelle relative sezioni intitolate: Hotel a Firenze, B&B a Firenze, Agriturismi a Firenze e dintorni, Ostelli a Firenze, Residence a Firenze e Campeggi a Firenze.

Informazioni utili:Museo del Bargello: David del Verrocchio
Museo Nazionale del Bargello
Via del Proconsolo 4 - Firenze
Telefono: 055 2388606
Prezzo biglietto: 4,00€
Per le prenotazioni chiamare il numero 055 294883 al costo aggiuntivo di € 3,00 sul biglietto d'ingresso.
Orario:
Festivo: 8.15 - 19; aperto la seconda e la quarta domenica del mese.
Feriale: da lunedì a venerdì: 8.15 - 13.50; sabato 8.15 - 18.50; aperto il primo, terzo e quinto lunedì del mese.
Chiuso: il secondo e il quarto lunedì del mese; la prima, terza e quinta domenica del mese

21/11/2017 10:58:31 | La riproduzione anche parziale di questo sito è Vietata | Contatti Hotel Firenze Contatti