Palazzo Strozzi - Palazzo Strozzi Firenze - Palazzo Strozzi a Firenze - Firenze Palazzo Strozzi - Mostre Palazzo Strozzi - Palazzo Strozzi in Firenze


Hotel a Firenze

HOTEL A FIRENZE

| Home Page | Aggiungi ai preferiti
Firenze Firenze - Piazza del Duomo Firenze Ponte Vecchio Firenze - David di Michelangelo Firenze - Palazzo Vecchio Firenze - Santa Maria Novella Giardino di Boboli a Firenze


PALAZZO STROZZI A FIRENZE


Palazzo Strozzi: Il palazzo sede delle maggiori mostre di Firenze

Palazzo Strozzi : EsternoPalazzo Strozzi fu costruito su progetto di Benedetto da Maiano per volere di Filippo Strozzi il Vecchio e costruito nel 1489 da Simone del Pollaiolo detto il Cronaca. Palazzo Strozzi, Palazzo Rucellai e Palazzo Medici sono dei capolavori dell’architettura fiorentina rinascimentale, l’attenzione che viene posta alle proporzioni rende questi palazzi di ineguagliabile bellezza.
Palazzo Strozzi è il tipico esempio di palazzo rinascimentale, la facciata presenta una lunga serie bifore percorse da un bugnato in pietra uniforme, lo stemma Strozzi sull’arco, i bracciali in ferro battuto per le fiaccole e gli stendardi inseriti accanto alle finestre ed i caratteristici arpioni utilizzati per legare i cavalli.
All'interno di Palazzo Strozzi si può ammirare il cortile realizzato da Simone del Pollaiolo, questo è circondato su tutti e quattro i lati da archi che poggiano su colonne con all’apice dei capitelli corinzi.
Nel 1937 Palazzo Strozzi fu venduto all'Istituto Nazionale delle Assicurazioni, nel 1999 è stato ceduto allo Stato che lo ha dato in concessione al Comune di Firenze.



Palazzo Strozzi ospita lo storico Gabinetto Vieusseux fondato a Firenze nel 1819 dal mercante ginevrino: Giovan Pietro Vieusseux. Il Gabinetto scientifico-letterario Vieusseux nasce come gabinetto di lettura, ovvero, qui si potevano leggere le più importanti riviste d’Europa. Fra i numerosi frequentatori del Gabinetto Vieusseux ricordiamo:Palazzo Strozzi: Cortile Interno Giacomo Leopardi, Alessandro Manzoni, Stendhal, Arthur Schopenhauer, James F. Cooper, William M. Thackeray, Fëdor Dostoevskij, Mark Twain, Emile Zola, André Gide, Rudyard Kipling, Aldous Huxley, David H. Lawrence. L’Istituto che oggi si occupa del Gabinetto Vieusseux in Palazzo Strozzi promuove nel corso dell’anno numerosi convegni, conferenze e mostre. E’ presente un Archivio Storico del Gabinetto Vieusseux, qui sono conservati i documenti relativi i Copialettere, i Libri dei soci, i Registri del prestito, i verbali dei Consigli d’Amministrazione, manoscritti, oggettistica, diplomi e fotografie.
Oltre al Gabinetto Vieusseux, Palazzo ospita al secondo piano l'Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento.
Al primo piano ed al piano ammezzato sono situati gli ambienti adibiti all'allestimento delle mostre che il palazzo ospita periodicamente, ne ricordiamo alcune di quelle avvenute: Joan Miró - Metamorfosi della forma, Annigoni, Ornamenti del corpo - Gioielli di una collezione, Continuità. Arte in Toscana 1945-2000, L'ombra del genio - Michelangelo e l'arte a Firenze dal 1537 al 1631, Entr'acte - Massimo Barzagli, Marco Cingolati, Fratelli Alinari, Fotografi in Firenze 1852/2002, Costas Tsoclis, La Natura Morta Italiana - da Caravaggio al Settecento, Perù - Tremila anni di capovalori, Botticelli e Filippino - L'inquietudine e la grazia nella pittura fiorentina del Quattrocento, Beautiful Minds - Premi Nobel, un secolo di creatività, Quando Dio abitava a Ife - Capolavori dell'antica Nigeria.

Informazioni utili:
Palazzo Strozzi
Piazza Degli Strozzi, 1
Tel: 0552776461 – 0552646560
Orario: tutti i giorni ore 10-20.
Sito internet: www.palazzostrozzi.info



21/11/2017 10:59:33 | La riproduzione anche parziale di questo sito è Vietata | Contatti Hotel Firenze Contatti