Basilica di San Lorenzo - Basilica di San Lorenzo a Firenze - Firenze Basilica di San Lorenzo - San Lorenzo - Basilica di San Lorenzo in Firenze - Basilica San Lorenzo


Hotel a Firenze

HOTEL A FIRENZE

| Home Page | Aggiungi ai preferiti
Firenze Firenze - Piazza del Duomo Firenze Ponte Vecchio Firenze - David di Michelangelo Firenze - Palazzo Vecchio Firenze - Santa Maria Novella Giardino di Boboli a Firenze


BASILICA DI SAN LORENZO A FIRENZE


Basilica di San Lorenzo: La prima Basilica di Firenze

Basilica di San LorenzoLa Basilica di San Lorenzo è la più antica di Firenze, fonda le sue basi sulla chiesa primitiva consacrata nel 393 d.C. da S. Ambrogio al martire Lorenzo. Della chiesa primitiva non è rimasto molto, sappiamo che è stata ricostruita due volte nel corso dei secoli; la prima avvenne nel 1059 per volere del vescovo Gherardo di Borgogna e la seconda nel 1418 fu commissionato il progetto della ricostruzione all’architetto Filippo Brunelleschi dalla famiglia Medici di Firenze.
Tra il 1422 e il 1428 Brunelleschi lavorò alla realizzazione della Sacrestia Vecchia, di particolare bellezza è la cupola affrescata con un’immagine astronomica che sembra un vero e proprio planetario moderno. Nella Basilica di San Lorenzo a Firenze hanno lavorato molti nomi famosi della storia dell’arte, fra questi un posto di rilievo va assegnato a Michelangelo Buonarroti che si occupò della costruzione della Biblioteca Medicea Laurenziana situata alla destra della Basilica di San Lorenzo.



La Biblioteca Medicea Laurenziana conserva la più prestigiosa raccolta di manoscritti,Basilica di San Lorenzo: Sposalizio della Vergine - Rosso Fiorentino papiri e libri facenti parte della collezione dei Medici, vi si accede tramite una scalinata eseguita dall'Ammannati nel 1559 su progetto di Michelangelo Buonarroti. Un altro capolavoro di Michelangelo nella Basilica di San Lorenzo è la Sagrestia Nuova denominata anche Cappella dei Medici perché in questa sono custodite le tombe della famiglia Medici, tra le quali quella di Lorenzo il Magnifico. La Sacrestia Nuova della Basilica di San Lorenzo insieme alla barocca Cappella dei Principi, costituiscono il Museo delle Cappelle Medicee.
Il lavoro compiuto da Filippo Brunelleschi nella Basilica di San Lorenzo è singolare perché propose un nuovo stile che si rifaceva all’opera antica, le fonti attestano che Brunelleschi con i suoi amici Basilica di San Lorenzo: Pulpito di DonatelloDonatello e Masaccio fecero un viaggio a Roma per studiare la statuaria classica e riproporre col nuovo stile i vecchi schemi. La Chiesa di San Lorenzo è decisamente in stile classico, la luce fa distinguere la chiarezza architettonica fondata sulla regolarità e sulla simmetria. L'interno della Basilica di San Lorenzo è diviso in tre navate, queste sono separate fra di loro tramite delle colonne corinzie con arcate a tutto sesto. La navata centrale della Basilica di San Lorenzo è illuminata dalle ampie finestre che si aprono in alto, mentre le due navate laterali sono illuminate da finestre tonde più piccole per mettere così in maggior risalto la navata centrale.
All’interno possiamo ammirare opere di Donatello, Ghirlandaio, Pollaiolo, Verrocchio, Bronzino, Desiderio da Settignano e Rosso Fiorentino (lo Sposalizio).
Fra le tante opere che rendono la Basilica di San Lorenzo unica vogliamo consigliare al visitatore di porre particolare attenzione oltre alle opere già elencate in precedenza ai due pulpiti di Donatello ed al tabernacolo marmoreo di Desiderio da Settignano.
Ogni anno il 10 agosto ricorre la Festa di San Lorenzo, questa viene festeggiata dalla città di Firenze con funzioni religiose all’interno della Basilica di San Lorenzo e con iniziative laiche e popolari che coinvolgono tutta la cittadinanza.

Informazioni utili:
Basilica di San Lorenzo
Piazza San Lorenzo
Tel: 055/2049266, Fax: 055 2654696
Orario. feriali 10.00-17.30
Biglietto: 2,50 €; gratuito bambini fino a 6 anni
http://www.basilicadisanlorenzo.it/



26/05/2017 11:07:08 | La riproduzione anche parziale di questo sito è Vietata | Contatti Hotel Firenze Contatti