Chiesa di Santo Spirito Firenze - Santo Spirito a Firenze - Firenze Chiesa di Santo Spirito - Firenze Santo Spirito - Santo Spirito in Oltrarno


Hotel a Firenze

HOTEL A FIRENZE

| Home Page | Aggiungi ai preferiti
Firenze Firenze - Piazza del Duomo Firenze Ponte Vecchio Firenze - David di Michelangelo Firenze - Palazzo Vecchio Firenze - Santa Maria Novella Giardino di Boboli a Firenze


CHIESA DI SANTO SPIRITO A FIRENZE


Santo Spirito in Oltrarno

Chiesa di Santo Spirito a FirenzeLa storia della Chiesa di Santo Spirito di Firenze inizia nel 1444 con il progetto dell’architetto Filippo Brunelleschi (vedi anche le altre su opere come Cupola di Santa Maria del Fiore, la Sagrestia Vecchia in San Lorenzo, dell’Ospedale degli Innocenti, Cappella dei Pazzi e Palazzo Pitti), progetto commissionato dalla famiglia Frescobaldi; la costruzione terminò nel 1487 da Antonio Manetti, Giovanni da Gaiole e Salvi d'Andrea che preferirono distaccarsi dal progetto originale brunelleschiano. Il campabile della Chiesa di Santo Spirito fu costruito nel 1568 da Baccio D'agnolo; mentre è opera dell’Ammanati il chiostro esterno alla chiesa.
Il mecenate Lorenzo il Magnifico dei Medici commissionò a Giuliano da San Gallo la costruzione della sagrestia nella Chiesa di Santo Spirito, questi nel 1489 demolì il campanile gotico per realizzare una delle opere indimenticabili della storia dell’arte italiana.

La realizzazione della facciata attuale della Chiesa di Santo Spirito fu realizzata nel 1792 dal Boccini, fonti ci attestano che vi dipinse colonne ed elementi architettonici ma purtroppo non ammirabili oggi in quanto cancellati durante il restauro avvenuto negli anni '60.
La Chiesa di Santo Spirito presenta una pianta a croce latina con le tre navate divise fra di loro per mezzo di colonne monolitiche con capitelli corinzi sormontati da trabeazione, la navata centrale ha un finto soffitto a cassettoni del XIX secolo.
Il vero tesoro della Chiesa di Santo Spirito è costituito dalle opere d’arte situate nelle varie cappelle delle navate laterali, ve ne citiamo alcune:
Pietà di Giovanni di Baccio Bigio;
San Nicola da Tolentino, statua lignea di Nanni Unghero; Chiesa di Santo Spirito: Colonne Monolitiche
Due angeli dipinti da Franciabigio;
Pala: "Cacciata dei mercanti dal tempio" di Giovanni Stradano;
Martirio di S. Stefano del Passignano;
Intarsio e decoro dell’altare maggiore dovuto a Giovanni Caccini;
Crocifisso di Michelangelo;
Madonna col Bambino e San Giovannino di Filippino Lippi;
Sarcofago di Neri di Gino Capponi;
I Santi martiri di Alessandro Allori;
Presepio della scuola del Ghirlandaio;
Madonna col Bambino in trono e i Santi Tommaso e Pietro di Cosimo Rosselli;
Altare marmoreo di Andrea del Sansovino;
La vetrata del rosone è su disegno del Perugino;
Madonna con S. Anna e altri Santi di Ridolfo e Michele del Ghirlandaio;

Accanto alla Chiesa di Santo Spirito è visitabile il Cenacolo di Santo Spirito con un frammento dell'Ultima Cena di Andrea Orcagna.

Santo Spirito: Crocifisso di MichelangeloInformazioni utili:
Chiesa di Santo Spirito
Piazza Santo Spirito, 30
Tel: 055.210030.
Orario: feriali 10:00-12:00/ 16:00-17:30; festivi 16:00-17.30
Ingresso gratuito

26/05/2017 11:15:45 | La riproduzione anche parziale di questo sito è Vietata | Contatti Hotel Firenze Contatti